La Semenzologa And Company

La “semenzara del festino”, vulcanico personaggio a cui il pubblico è già affezionato, è alle prese con la sfida più grande: conoscere se stessa. Per lei, che guarda il mondo con aria sfrontata  e candida, è arrivato il momento di guardare in faccia i suoi ricordi, raccontare le sue emozioni, dichiarare ciò che pensa della realtà che la circonda e delle persone che, per qualche motivo, le sono passate accanto; in altre parole, di esprimere la sua visione del mondo: ingenua, a volte grossolana, il più delle volte impietosamente lucida, tuttavia fondamentalmente ottimistica.
Chi conosce il personaggio di Agostina sa che da tutto questo non può che scaturire una cascata di situazioni esilaranti, offerte al pubblico con il brio e la comicità involontaria che caratterizzano questo personaggio. Tutto inizia quando Agostina si reca dallo psicologo, che le suggerisce una terapia singolare ma di comprovata efficacia … (Simonetta Genova)