I ragatti della vecchia

Scheda Tecnica

Anno di stesura :  2006
Lingua : ITALIANO
Atti : 1
Durata : 60'
Ambientazione : CUCINA
Personaggi maschili :  2
Personaggi femmili : 2
Depositato S.I.A.E. : SI
   

Trama

C’era una volta una vecchina che parlava con i suoi raGATTI. Ma un brutto giorno un cattivone minaccia di ucciderli…
Entrate nel mondo incantato di Giorgina, in cui gli animali e persino gli oggetti si comportano in modo strano.
I piccoli gesti quotidiani della vecchietta, i capricci delle due coccolatissime bestiole; storie di gatti celebri e l’intervento di San Francesco e Sant’Antonio; i motteggi della macchina da cucina e le soluzioni fantasiose per addobbare l’albero di Natale con poca spesa…
Gli elementi di questa “fiabola” ruotano tutti attorno a due raGATTI dai nomi poco adatti al loro sesso: Circe e Sciuscià. La tenera tranquillità di questa insolita famiglia è turbata da un vicino antipatico la cui cattiveria sarà neutralizzata grazie ad una piccola furberia. Riappacificato col mondo dei gatti e degli uomini, il Tizio cattivo si inserisce a pieno titolo nel quadro di un lieto fine tutto natalizio. (Simonetta Genova)